Travi testaletto Genn
30 Mag 2017

SOSTEL PER LA NUOVA OBI DI RIVOLI (TO)

L’importante ristrutturazione dell’area OBI del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Rivoli (TO), eseguita per migliorare la gestione dei pazienti in attesa di visita o ricovero
È operativa da aprile 2017 la nuova area di Osservazione Breve Intensiva (OBI) del DEA – Pronto Soccorso dell’ospedale di Rivoli (TO), entrata in funzione dopo la ristrutturazione di un’area già esistente.In virtù degli interventi di ampliamento e ammodernamento eseguiti, è ora possibile contare su 900 metri quadri e 28 posti letto, esattamente il doppio di quelli disponibili prima dei lavori.
Specificatamente attrezzata per gestire – e monitorare per un arco di tempo che va dalle 4 alle 24 ore – i pazienti con patologie tali da non richiedere l’immediato ricovero e al contempo non in condizioni sufficientemente sicure per essere dimessi, l’OBI di Rivoli ha come obiettivo principale evitare a pazienti e famigliari lunghi tempi di sosta nei corridoi, in attesa di esami, consulenze etc.

Grazie a un investimento complessivo di 350.000 € tra interventi strutturali e acquisto-installazione di impianti e attrezzature, l’area è stata completamente rinnovata per favorire l’efficienza del lavoro di sorveglianza da parte del personale medico e infermieristico e per garantire il massimo comfort a tutti gli utenti, siano essi i fruitori diretti dell’assistenza sanitaria o i loro accompagnatori.

Un’area di questo tipo, realizzata in un Pronto Soccorso cui accedono ogni anno 60.000 persone, richiede necessariamente attrezzature all’avanguardia, di ultima generazione.

Decisivo dunque per il raggiungimento dell’obiettivo il contributo di SOSTEL, che presso l’OBI di Rivoli ha installato 14 Travi testaletto Genn.

Si tratta del modello tra i più compatti della Serie Kabel, in quanto raggruppa le funzioni luce, distribuzione elettrica e distribuzione gas in un unico profilo, pur mantenendo ben separati meccanicamente tra loro i componenti elettrici e i componenti gas medicinali.

Leader nella produzione e distribuzione di apparati elettromedicali, sistemi di chiamata infermiera e sistemi interfonici, SOSTEL vanta un’esperienza, un know how e un livello di aggiornamento tecnico che ne fanno un punto di riferimento nei settori sanità e sicurezza.

E proprio grazie a questo know how è stato possibile fornire alla struttura di Rivoli una consulenza a 360 gradi, durante i numerosi sopralluoghi con il personale tecnico e infermieristico dell’ospedale, che hanno permesso una disposizione ergonomica e funzionale delle travi testaletto Genn, con un servizio aggiuntivo al prodotto, di fondamentale importanza.