Travi testaletto Sostel èper la Clinica Sant'Alessandro di Roma
15 Lug 2019

TRAVI TESTALETTO E CHIAMATA INFERMIERA SOSTEL PER LA CLINICA SANT’ALESSANDRO DI ROMA

Nel mese di aprile 2019 Sostel ha fornito, in collaborazione con Elettro Stella, 43 travi testaletto Jib LED e un sistema di chiamata infermiera Axio i-Tec per la ristrutturazione della Casa di Cura Sant’Alessandro di Roma, struttura psichiatrica del gruppo Kos.

 

La Clinica Sant’Alessandro, a Roma, è una struttura residenziale terapeutica riabilitativa psichiatrica (SRTR). Inaugurata nel 1973, e acquisita dal Gruppo Kos nel febbraio del 2018, afferisce all’ASL Roma 1 e sin dalla sua fondazione rappresenta un punto di riferimento clinico per accertamenti e trattamenti in ambito psichiatrico. La struttura è specializzata nel trattamento dei disturbi affettivi e comportamentali e accoglie pazienti adulti e anziani in regime di ricovero volontario. L’edificio, immerso in un ampio parco, occupa una superficie di oltre 1.300 mq e si sviluppa su quattro piani.

A seguito dell’acquisizione da parte del gruppo Kos, tra il 2018 e il 2019, la clinica è stata ampliata e nei primi mesi del 2019 si è proceduto alla ristrutturazione e all’adeguamento funzionale e normativo del primo piano. Tutti gli interventi di ristrutturazione e adeguamento del primo piano sono stati eseguiti dalla Società Elettro Stella di Monsampolo del Tronto (AP) la quale ha impiegato 90 giorni per l’esecuzione delle opere, dalle demolizioni alle ricostruzioni, oltre alla realizzazione degli impianti e delle finiture finali.

Luca Rossi, responsabile dell’ufficio tecnico di Elettro Stella, ha dichiarato:

Sostel ha contribuito attivamente al progetto, riuscendo a fornire in breve tempo tutto il necessario: sia le travi testaletto sia il sistema di chiamata infermiera. Questo ci ha permesso di ultimare e collaudare le opere entro i termini contrattuali, con notevole anticipo rispetto alla scadenza richiesta dal cliente” e inoltre “La sinergia tra Sostel ed Elettro Stella ha permesso di dotare la Clinica di un sistema completo e tecnologicamente avanzato, che risulta intuitivo e di facile utilizzo sia per il personale medico sia per i pazienti”.

Nello specifico Sostel ha fornito 43 travi testaletto modello Jib LED da un posto letto, di colore bianco, dotate di illuminazione diretta e indiretta a LED, montaggio e cablaggio di sistema di chiamata Televic Axio i-Tec, interruttori per il controllo delle luci sul testaletto, presa bipasso, presa schucko e predisposizione per trasmissione dati.

Trave Testaletto Jib LED

Trave Testaletto Jib LED

La trave testaletto Jib, così configurata, è adatta all’utilizzo in cliniche, ospedali e RSA in particolare nei reparti di degenza e lungodegenza a bassa intensità di cura. Prese elettriche, interruttori e modulo per la chiamata infermiera sono collocati nella parte inferiore obliqua del dispositivo, risultando così vicini al paziente e facilmente accessibili al personale di assistenza. Gli elementi di illuminazione sono protetti da uno schermo in policarbonato studiato per impedire l’abbagliamento e garantire la migliore diffusione della luce nella stanza. Il gruppo illuminazione, a LED ad alta efficienza luminosa, è assemblato su un unico supporto opportunamente trattato per riflettere la luce. Progettato per semplificare la manutenzione, il gruppo illuminazione si adagia nel profilo strutturale e si connette dall’impianto elettrico del testaletto per mezzo di un solo connettore a innesto rapido.

Oltre alle travi testaletto, Elettro Stella ha installato presso la clinica anche un sistema di chiamata infermiera Axio i-Tec di tipo ottico-acustico, al servizio di 22 camere con relativi servizi igienici e n.2 bagni assistiti per un totale di 43 posti letto.

Chiamata Infermiera Televic Axio i-Tec

Sistema di chiamata Infermiera Televic Axio i-Tec: perella IP68 e presa per testaletto con attacco magnetico autoscollegante

Una delle caratteristiche distintive di Axio i-Tec è la perella di chiamata ergonomica, dotata di connettore con attacco magnetico e grado di protezione IP68. Presso la Clinica Sant’Alessandro, ognuno dei 43 posti letto è stato dotato di perelle di chiamata a 5 tasti che consentono, oltre alla funzione di chiamata infermiera, anche il controllo delle luci sul testaletto. Per facilitare la visualizzazione e la gestione delle chiamate da parte del personale di assistenza, è stato installato oltre alle lampade fuoriporta, anche 1 display da corridoio.

In merito alla scelta dei prodotti e alla collaborazione con Sostel, Luca Rossi di Elettro Stella ha concluso:

I sistemi Sostel rientrano ormai nella gamma di prodotti di nostra consueta installazione su cantieri specifici in ambito sanitario. Le travi testaletto Serie KABEL e l’impianto di chiamata Axio i-Tec permettono una facile e rapida installazione in cantiere, soprattutto grazie al supporto preparatorio da parte della direzione tecnica e dai vari settori di Sostel, che mette a disposizione tutte le informazioni, i dettagli tecnici preinstallativi, oltre ad un eccellente servizio tecnico durante le fasi installative. La massima disponibilità, efficienza e puntualità, abbinata ad elevata qualità tecnica dei sistemi, fanno di Sostel un partner ormai consolidato”.