Stazione interfonica IP OR master per sala operatoria e camere sterili - Sostel

Sistemi interfonici per camere bianche

Sostel ha fornito e installato in collaborazione con l’azienda Coemi (di Priolo Gargallo - SR) un sistema interfonico Vingtor-Stentofon composto da 9 stazioni master e 52 stazioni IP OR Master presso lo stabilimento produttivo di una nota industria farmaceutica a Catania. Le stazioni interfoniche IP OR Master, studiate appositamente per la gestione della comunicazione in ambienti sterili e/o ad atmosfera controllata, sono progettate e realizzate per resistere agli agenti chimici, dotate di frontale con trattamento antibatterico e soddisfano tutti i requisiti per l’utilizzo all’interno delle camere bianche.

Stazione interfonica IP OR master per sala operatoria e camere sterili - Sostel

Le GMP (norme di buona fabbricazione) nell’industria farmaceutica

Il settore dell’industria farmaceutica richiede standard di igiene rigorosi sia per il personale addetto alla produzione sia per le relative apparecchiature. Per garantire la qualità in questo settore, diverse organizzazioni internazionali (EMA - European Medicines Agency, FDA - American Food and Drug Administration e OMS) hanno sviluppato delle linee guida, dette GMP (Good Manufacturing Practices) o “Norme di Buona Fabbricazione”, alle quali tutte le aziende farmaceutiche si devono attenere. Si tratta di un insieme di regole che descrivono metodi, attrezzature e procedure da utilizzare nella produzione per garantire standard di qualità appropriati.

Le camere bianche

Un aspetto fondamentale delle GMP è l’attenzione posta sulla pulizia e sanificazione degli ambienti di produzione. Una delle procedure in uso negli stabilimenti farmaceutici per garantire una produzione in atmosfera controllata, cioè all’interno di ambienti con aria “pura”, è la cosiddetta camera bianca (cleanroom in inglese). Si tratta di un ambiente “ad atmosfera controllata” che si caratterizza per la presenza di aria molto pura, ovvero con un bassissimo contenuto di microparticelle di polvere in sospensione.

Interfonici per la comunicazione nelle camere bianche

L’esigenza dell’azienda era quella di sostituire gli apparecchi interfonici in uso, ormai fuori produzione, e optare per un nuovo sistema di ultima generazione che potesse garantire la comunicazione tra gli operatori all’interno delle camere bianche e che avesse caratteristiche tali da non alterare le condizioni ambientali delle stesse.

Presso lo stabilimento sono state installate 9 stazioni master e 52 stazioni IP OR Master, queste ultime studiate appositamente per le esigenze delle sale operatorie e delle camere bianche.

Stazione VoIP Master Desktop

  • Display grafico retroilluminato di grandi dimensioni
  • Tastiera completa
  • Pulsanti programmabili DAK
  • Presa Ethernet
  • Necessita di alimentazione PoE
  • Pulsanti operativi menu
  • Senza cornetta Stazione

IP OR Master

  • Frontale resistente agli agenti chimici e trattamento anti batterico per una facile pulizia e sanificazione. Realizzato in alluminio rinforzato per resistere alle più difficili condizioni di manutenzione.
  • Grado di protezione IP65 (lato frontale – montaggio con silicone agli angoli), nessun gradino o foro per minimizzare l’accumulo di batteri.
  • Display di grandi dimensioni.
  • Pulsanti retroilluminati con luce bianca per un’eccellente visibilità anche in ambienti bui.
  • Web server integrato, facile configurazione e controllo, aggiornamento software automatico da remoto.

Ti potrebbe interessare anche...

Sostel per la Nuova Scuola Nikolajewka di Brescia

AQURA: L’innovazione nell’assistenza al paziente in ospedale ed RSA

Sistemi interfonici Sostel per camere sterili

Vuoi maggiori informazioni su prodotti e servizi Sostel?

Compila il form inserendo i dati richiesti (*). Un nostro incaricato sarà lieto di fornire tutto il supporto necessario in merito alla tua richiesta.

Contattaci